Speciale Kirghizistan

16 Giorni / 15 notti

Da: 2910€

Trekking e Jeep Tour tra montagne celesti e laghi remoti dell'autentico e incontaminato Kirghizistan

Trekking e Jeep Tour tra montagne celesti e laghi remoti dell’autentico e incontaminato Kirghizistan. Uno speciale tour adatto a escursionisti in buona salute, spirito di adattamento e con voglia di vivere in prima persona le bellezze della natura!

 

Pochi avventurieri (max 11 persone) si perderanno nel fascino di una terra ancora poco esplorata, attraversando altopiani lunari, percorrendo lunghi ed estesi verdi pascoli e percorrendo passi a quasi 4000 m sul livello del mare.

 

Il viaggio è stato diviso in 2 parti, la prima parte di Trekking e la seconda di Jeep Tour, lasciando il viaggiatore scoprire il paese e i suoi territori attraverso due punti di vista diversi.

 

Questo viaggio fa per voi se desiderate dormire sotto il cielo stellato, rilassarvi accanto ad un falò dopo una bella giornata di trekking o scoprire la straordinaria bellezza che offrono i territori incontaminati del Kirghizistan.

Tipologia di viaggio:

Trekking (8 Giorni) con trasporto bagagli a cavallo, Jeep (5 Giorni), con guide locali e accompagnatore dall’Italia.

Adatto a:

Escursionisti in buona salute, con spirito di adattamento e abituati a camminare dalle 5 alle 7 ore al giorno su sentieri senza difficoltà tecniche ma con dislivelli che possono superare i 1000 m.

La partenze sono previste in queste date:

Prezzo:

€2910/p in camera doppia Standard

Supplemento camera Singola su richiesta   €130

 

Operativo voli:

10/08 Milano Mxp – Istanbul 19.45 – 23.40

11/08 Istanbul – Bishkek 00.40 – 08.45

25/08 Bishkek – Istanbul 10.25 – 13.25

25/08 Istanbul – Milano Mxp 16.25 – 18.15

 

Le quote comprendono:

Le quote non comprendono:

N/B

Le date, i prezzi e quotazione voli sono da confermare all’atto della prenotazione. Per maggiori informazioni contattateci attraverso il form dedicato oppure chiamandoci in agenzia!

Ti piace l'itinerario? condividilo con i tuoi amici:
error

Programma:

1

MILANO - BISHKEK
Imbarco sul volo per Bishkek con scalo a Istanbul. Pasti e pernottamento a bordo.

2

Arrivo a Bishkek
Arrivo all’aeroporto di Manas e trasferimento in hotel a Bishkek (circa 50 min.).
In giornata incontro con il nostro staff per briefing sul tour. Resto del tempo a disposizione per esplorare individualmente a piedi la città, fare spese in vista dei giorni successivi e/o noleggiare attrezzatura.
Pernottamento in hotel.

3

BISHKEK - CHONG KEMIN
Al mattino incontro in hotel con guida ed autista e trasferimento a Chong Kemin (2h30min circa), costeggiando la frontiera con il Kazakhstan prima di arrivare nelle verdeggianti valli del parco (1750 m.).
Incontro con la guida locale ed i cavalli che vi accompagneranno durante il trekking. Dopo aver caricato i bagagli si inizia a camminare lungo il corso del torrente Tory Aigyr che tra foreste e poi ampi pascoli porta ad un pianoro dove allestire il primo campo (2520 m.).
Circa 4 ore di cammino. Pernottamento in tenda.

4

CHONG KEMIN
Si riprende il cammino tra gli alti pascoli punteggiati da mandrie di cavalli e fiori coloratissimi, superando un paio di passi (2790 m. e 2780 m.) che regalano stupende viste sulle montagne che confinano con il Kazakistan e le vallate sottostanti, fino a raggiungere lo spettacolare lago di Kol Kugur (2420 m.), sicuramente uno dei punti salienti di questo trekking. Campo sulle sponde del lago e tempo a disposizione per un bagno rinfrescante! Circa 4 ore di cammino. Pernottamento in tenda.

5

PASSO DEL KOL KOGUR
Si sale sino al punto più alto del trekking, il passo di Kol Kogur (3250 m.). La salita non presenta alcuna difficoltà tecnica, ma è abbastanza lunga e costante per circa 3 ore dal lago. Arrivati al passo, con vista panoramica su tutta la zona attraversata nei giorni precedenti, si scende in direzione del grande lago Issyk Kul, che già si intravede sullo sfondo, incorniciato in lontananza da alte montagne innevate.
La discesa è abbastanza lunga, ma conduce ad un campo spettacolare (2560 m.) davanti ad una gola di roccia rossa, mentre il panorama pian piano inizia a cambiare. Circa 7-8 ore di cammino. Pernottamento in tenda.

6

CHONG KEMIN - KARAKOL
L’ultima giornata di trek non richiede alcuna salita, ma una bella camminata in leggera discesa su un altopiano infinito che dalle montagne si protende verso il lago Issyk Kul. Vi ritroverete in un luogo dove la vista può scorrere verso l’infinito, fino a trovare le cime innevate del Tien Shan. Un finale sorprendente e “mistico” per questo primo trekking!
Arrivo nei pressi di una strada sterrata percorribile dai nostri mezzi (circa 4 ore di cammino) ed incontro con l’autista nella valle di Kol Tor.
Trasferimento sulle sponde del lago all’altezza di Toru Aygyr e proseguimento per la sponda sud fino a raggiungere Karakol (3h circa). Volendo lungo la strada è possibile fermarsi per un bagno nel lago Issyk Kul, con i ghiacciai che circondano il “mare” del Kyrgyzstan. Pernottamento hotel a Karakol.

7

KARAKOL - ALA KUL
Al mattino incontro con la vostra guida locale ed i portatori e trasferimento nella valle del fiume Karakol (2100 m.), da dove inizia il trekking per il lago Ala Kul.
La prima parte della camminata risale il corso del torrente, che dopo un po’ si divide in vari rami che serpeggiano nella valle, regalando una vista magnifica. Prendendo poi il sentiero che sale deciso verso ovest si raggiunge il Sirota camp (2900 m., circa 4 ore e mezza dalla partenza). Si prosegue ora in un paesaggio sempre più di alta montagna ed in costante salita per arrivare allo spettacolare lago di Ala Kul (3500 m.), che ricompensa gli sforzi della giornata (circa 2 ore dal Sirota Camp).
Il tramonto così come l’alba successiva sono semplicemente mozzafiato. Pernottamento in tenda.

8

ALA KUL
Dopo un’alba indimenticabile (con bel tempo di spera) si prosegue per l’ormai vicino passo di Ala Kul (3900 m.) da dove la vista si apre sempre di più regalando infine lo spettacolo delle vette della catena Terskey Ala-Too come il Karakol peak (5216 m. il più alto), Djigit peak (5170 m.) e Tashtanbek To Bashy peak (4600 m.) ed altri innumerevoli vette senza nome e ghiacciai scintillanti. Inoltre, proprio di fianco al grande Ala Kul, si può ammirare un piccolo lago a forma di cuore, una cigliegina sulla torta per i più romantici.
Si scende per un ripido sentiero su ghiaione per arrivare nella più verdeggiante valle di Keldyke, dove ricominciano i pascoli. Continuando la discesa si attraversa qualche bel bosco fino ad arrivare nella splendida valle di Altyn Arashan, con il Palatka Peak (4734 m.) che troneggia sullo sfondo. Continuando ancora per un pò in leggera discesa, ammaliati dalla bellezza di questo luogo, si raggiungono le terme e yurt camp di Altyn Arashan (2900 m.). Pernottamento in yurt camp.

9

FAIRY TALE CANYON - TOSOR
Al mattino tempo a disposizione per le hot springs, se non fatte il giorno precedente, e poi trasferimento con jeep UAZ (trasporto organizzato sul posto) fino al fondovalle dove si incontrano i nostri autisti per il trasferimento a Tosor.
Arrivo e sistemazione in Yurt Camp sulle sponde del lago Issyk Kul. Pomeriggio a disposizione per relax e per una nuotata nel lago, con le vette scintillanti del Tien Shan alle spalle.
Al tramonto visita del Fairy Tale Canyon, una gola con suggestive formazioni rocciose rosse che ricordano le valli della Cappadocia.
Pernottamento in Yurt Camp a Tosor.

10

JEEP TOUR DA TOSOR AL TOSOR PASS E NARYN
Oggi si inizia il jeep tour percorrendo forse la strada di montagna più bella di tutto il Kirghizistan. Da Tosor si risale una valle che prima tra pascoli e poi tra immensità di roccia e ghiacciai porta fino al Tosor Pass (3893 m.), dove la vista che si apre è mozzafiato. Dal passo inizia una lunga discesa che attraversa i panorami montani più vari e selvaggi che vi possiate immaginare, costeggiando impetuosi torrenti che scorrono in valli infinite e disabitate, dove la natura regna sovrana.
Verso fine giornata si ritorna nella civiltà arrivando nella cittadina di Naryn (2000 m.). Pernottamento in guest house.

11

JEEP TOUR DA NARYN AL KEL-SUU
Dopo la colazione prosegue il tour in jeep attraverso i panorami infiniti del Kirghizistan, inoltrandosi nella zona militare che porta al confine sud con la Cina. Costeggiando altri stupendi fiumi, pascoli di yak, prati dove le marmotte corrono per rifugiarsi nelle loro tane, sfuggendo alle decine di aquile in volo, ed infinite catene montuose che appaiono in ogni direzione si arriva nel pomeriggio in uno dei posti più spettacolari di tutto il paese, la piana del Kel Suu (3400 m.). Le montagne affilate e scintillanti di ghiaccio che si elevano dall’altopiano lasciano presagire lo spettacolo che attende il giorno successivo.
Pernottamento in Yurt Camp.

12

TREKKING AL LAGO KEL SUU
Dai campi yurta si inizia a camminare per raggiungere un piccolo passo (3600 m.) tra i pascoli dove la vista sulle vette è ancora più spettacolare per poi scendere ed arrivare infine al lago di Kel Suu, incastonato tra impressionanti pareti di roccia verticale.
A seconda della stagione il lago può essere pieno d’acqua oppure secco, ma in entrambi i casi vi troverete davanti ad un panorama unico al mondo. Possibilità di camminare nel lago (se secco) o di fare un giro con una piccola barca (se con acqua, da pagare in loco).
Rientro al campo yurta seguendo il corso del fiume, con le montagne alle spalle che accompagnano la camminata e vi faranno sentire in paradiso! Pernottamento in Yurt Camp.

13

JEEP TOUR DA KEL SUU A TASH RABAT
Lasciato questo posto stupendo si prosegue costeggiando il confine con la Cina ed un altro grande lago, il Chatyr Kol, dove ci si ferma per qualche scatto. Passando vicino al confine del Torugart Pass si arriva infine a Tash Rabat, un vecchio caravanserraglio situato in mezzo ad una valle di dolci colline. Sistemazione in Yurt Camp.
Nel pomeriggio escursione a piedi nei pressi di Tash Rabat per ammirare il panorama dall’alto. Pernottamento in Yurt Camp.

14

JEEP TOUR DA TASH RABAT AL SONG KOL
Oggi altra grande giornata di off-road attraverso ben 3 passi montani di oltre 3000 m. che portano al grande lago di Song Kul. Anche in questo viaggio di circa 200 km la varietà di panorami vi sorprenderà continuamente, ma sarà la metà finale che vi lascerà a bocca aperta : dopo diverse salite tra le montagne vi ritroverete su un altopiano infinito dove si trova l’altrettanto vasto lago di Song Kul (3000 m.), circondato da yurte dei pastori e prati dove i cavalli pascolano liberi.
Arrivo e sistemazione in Yurt Camp. Nel pomeriggio possibile escursione a piedi, a seconda dell’orario di arrivo.
Pernottamento in Yurt Camp.

15

JEEP TOUR DA SONG KOL A BISHKEK
Ultima giornata nella splendida natura Kirghiza, e per lasciarvi impresso un ricordo indelebile si percorrerà un ultimo sterrato che scende spettacolarmente dal lago Song Kol in direzione Kochkor. Proseguimento poi su strada asfaltata per rientrare nella valle del fiume Chuu ed infine nella capitale Bishkek.
Sistemazione in hotel e preparativi per la partenza del giorno dopo. Cena di fine viaggio in ristorante tipico.
Pernottamento in hotel.

16

BISHKEK - MILANO MXP
A seconda dell’orario del vostro volo trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco. Arrivo in Italia nel tardo pomeriggio.

Richiedi maggiori informazioni →

Usiamo i cookie per garantirti una navigazione migliore maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi